Genova, Galletti: 35 mln mai spesi per alluvione causa burocrazia

Roma, 10 ott. (LaPresse) - "Ci sono 35 milioni di euro stanziati per l'alluvione di tre anni fa che non sono stati tradotti in opere per intoppi burocratici". Lo ha detto ai microfoni di RaiNews24 il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti, commentando l'alluvione che ha colpito Genova e la Liguria, causando una vittima e migliaia di danni. "I 35 milioni sono stati bloccati da contenziosi al Tar e al Consiglio di Stato, per diversi motivi fra i quali gli appalti impugnati", ha spiegato Galletti. "Questa - ha proseguito - è stata la prima cosa che abbiamo denunciato una volta arrivati al governo. Abbiamo istituito una cabina di regia e siamo intervenuti più volte per semplificare il sistema. Abbiamo detto: i lavori vanno comunque avanti, poi se ci sono compensazioni economiche da fare, le faremo". "A regime normale, ci vorrebbe una giustizia in tempi rapidi", ha concluso il ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata