Genova, Conte: Sono qui non con fogli bianchi ma con fatti concreti

Milano, 14 set. (LaPresse) - "Avevo detto che sarei ritornato presto. Sono qui, eccomi. Sono qui anche a nome del governo, che ha dato una risposta corale. Abbiamo dedicato a Genova due Cdm straordinari, presto abbiamo dotato misure per l'emergenza. Ho detto già ieri che non sarei venuto a mani vuote, ho portato dei fogli bianchi. No? Sono pieni di fatti, di misure concrete". Così il premier, Giuseppe Conte, parlando del decreto su Genova, da piazza De Ferrari, durante la commemorazione delle 43 vittime del crollo del ponte Morandi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata