Genova, Casalino: Chiedo scusa per effetto prodotto dal mio audio

Roma, 1 ott. (LaPresse) - "Sento di dover chiedere scusa per l'effetto prodotto da un mio audio privato finito sui giornali. Nelle mie parole non c'è mai stata la volontà di offendere le vittime di Genova. Offende, invece, l'uso strumentale che alcuni giornali stanno facendo di questa tragedia". Lo scrive in una nota il portavoce del premier e capo ufficio stampa di Palazzo Chigi, Rocco Casalino, dopo la diffusione sui media di un audio ad alcuni giornalisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata