Genova, Burlando: 50-60 milioni in mano a famiglie e imprese

Genova, 13 ott. (LaPresse) - Un intervento straordinario a favore delle imprese colpite dall'alluvione di Genova verrà predisposto dalla Giunta regionale della Liguria. Lo hanno annunciato il presidente, Claudio Burlando e l'assessore allo Sviluppo Economico, Renzo Guccinelli. "Come Regione - ha spiegato Burlando - abbiamo messo a punto nuove procedure sulla base di normative europee molto recenti che consentono di dare i soldi in mano a chi ne ha bisogno. Sono risorse a fondo perduto. Fino ad oggi veniva erogato un risarcimento pari al 40 per cento delle risorse già spese per lavori svolti".

"Il governo poi - ha aggiunto Burlando - seguendo il modello adottato per il terremoto dell'Emilia, si è impegnato ad inserire delle risorse gia' nella Legge di Stabilità per le famiglie e le imprese alluvionate". Le imprese colpite dovranno presentare il modello E sulla quantificazione del danno alla Camera di Commercio di Genova che fornirà, insieme alle associazioni di categoria, assistenza nella compilazione del modulo.

"In questo momento - ha aggiunto Guccinelli - stiamo cercando di quantificare le risorse da mettere a disposizione, agendo in tutte le direzioni possibili. Nei prossimi giorni si avranno maggiori certezze sulle dimensioni dell'intervento, ma confermiamo ora - ha concluso - di poter rimborsare l'intero danno per gli importi più contenuti sotto i 30.000 euro e una percentuale significativa per il resto delle imprese". In tutto i soldi a disposizione per famiglie e imprese ammontano a 50-60 milioni di cui la metà dovrebbe arrivare dal Governo con la Legge di Stabilità, il resto da risorse regionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata