Genova, Bucci contestato: "Riapriremo le strade il più in fretta possibile"

Dura contestazione nei confronti del sindaco di Genova Marco Bucci da parte degli sfollati del Ponte Morandi, per la prima volta manifestano in corteo. Gli abitanti della Valpolcevera, in ginocchio dopo la tragedia che ha causato 43 morti, sfilano nel centro città per chiedere la riapertura delle strade, il potenziamento dei servizi sanitari e la difesa del lavoro. Soste davanti a Regione e Prefettura. I commercianti chiedono interventi per far riprendere la "vita" nella zona.