Genova, Bucci avverte il governo: "Pronti ad andare a Roma"

"Siamo pronti ad andare a Roma se nel decreto non saranno contenute le cose che abbiamo chiesto per Genova": Marco Bucci avverte il governo. "Il nostro porto - aggiunge il sindaco del capoluogo ligure, parlando a margine dell'incontro con i colleghi delle Città Metropolitane - genera 5 miliardi di Iva all'anno. Meglio tenerlo in sospeso o darci qualche milione per far ripartire la macchina dei lavori?".