Gelmini e Bernini capigruppo Fi, Pd schiera Delrio e Marcucci
M5s conferma Grillo e Toninelli. Attesa anche per il voto dei vicepresidenti di Camera e Senato

Dopo l'elezione dei presidenti di Camera e Senato, è arrivato il momento per i nuovi parlamentari di scegliere i capigruppo. 

Maria Stella Gelmini è stata eletta all'unanimità capogruppo di Forza Italia alla Camera: "Sarà per me un onore guidare il gruppo azzurro alla Camera, lo farò con umiltà, con passione, con entusiasmo, con dedizione. Farò del coinvolgimento e della collegialità le parole chiave con le quali declinare e costruire il futuro, qui in Parlamento e nel Paese. Ci aspettano grandi sfide, che condurremo, come sempre, a testa alta e con la forza delle nostre idee e dei nostri valori. Si avvia per il nostro movimento una stagione di cambiamento alla quale non ci possiamo sottrarre", ha commentato Gelmini. 

Giancarlo Giorgetti è invece il capogruppo della Lega alla Camera. Per il Movimento 5 stelle è stata confermata per acclamazione Giulia Grillo. Così come Graziano Delrio per il Pd: "È una grande responsabilità, ringrazio i deputati per la fiducia. Ci aspetta un lavoro molto impegnativo, abbiamo persone che faranno buon serivizio al paese - ha spiegato Delrio - Ringrazio Lorenzo Guerini, che per me è come un fratello, che per aiutare un'ulteriore composizione ha fatto un passo indietro e questa generosità voglio sottolinearla", ma "non c'è stata nessuna conta". Federico Fornaro (LeU) è stato eletto all'unanimità presidente del Gruppo Misto alla Camera, mentre in Senato è stata eletta presidente Loredana De Petris.

Ufficializzato il direttivo gruppo M5S alla Camera. Vice vicario: Laura Castelli. Vice capogruppo: Giuseppe Brescia, Maria Edera Spadoni, Francesco Silvestri, Zolezzi. Segretari: Azzurra Cancelleri, Francesco D'Uva, Del Grosso. Tesoriere: Sergio Battelli.

Al Senato Forza Italia ha confermato il nome di Anna Maria Bernini e i Cinquestelle Danilo Toninelli. I dem hanno optato per Andrea Marcucci. Mentre Gian Marco Centinaio è stato riconfermato capogruppo della Lega in Senato.

Per quanto riguarda la partita delle vicepresidenze, Luigi Di Maio, Riccardo Fraccaro e Alfonso Bonafede, insieme all'assemblea dei deputati stanno prendendo in esame una rosa di nomi di candidati M5S per Montecitorio. Incognita sullo statuto che, rinviato al Senato, potrebbe slittare anche alla Camera; è possibile infatti che le assemblee vengano riconvocate martedì sera. Non è detto che l'elezione del vicepresidente avvenga in giornata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata