Gay, Ruini: No a false famiglie, stop a campagna contro il buon senso

Roma, 5 feb. (LaPresse) - "Nessuno contesta la libertà delle persone, compresi naturalmente gli omosessuali, di unirsi tra loro come meglio credono. La questione è se si tratti di una vera famiglia: le persone di buon senso, siano o meno credenti, si rendono conto che compito fondamentale della famiglia è generare ed educare i figli e che i figli, per crescere bene, hanno bisogno di un padre e di una madre. Da qualche anno, in Italia come in tutto l'Occidente, è in atto una grande campagna mediatica per contraddire questa certezza elementare, ma io confido che gli italiani, un popolo ricco di buon senso, non si lasceranno ingannare facilmente". Così il cardinale Camillo Ruini in una intervista a Tempi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata