G7 in salita, Trump attacca Berlino e non terrà la conferenza stampa di fine vertice
La due giorni di Taormina si concluderà senza che l'inquilino della Casa Bianca incontri i media

 Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, non terrà una conferenza stampa al termine del G7 di Taormina. Così emerge dal programma quotidiano dell'inquilino della Casa Bianca, che si aprirà con la partecipazione alla cosiddetta sessione 'outreach' del vertice a cui partecipano i leader di Tunisia, Niger, Nigeria, Kenya ed Etiopia. Sono in programma, invece, alle 15 la conferenza stampa conclusiva del premier Paolo Gentiloni, alle 16 quella del presidente francese Emmanuel Macron, nonché quella del premier giapponese Shinzo Abe e alle 17 quella del premier canadese Justin Trudeau.
 

 La giornata si apre con la cerimonia dei  Paesi 'outreach' . Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni sta accogliendo i rappresentanti di Etiopia, Kenya, Nigeria, Niger, Tunisia, Unione Africana, Banca Africana per lo Sviluppo, Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), Nazioni unite, Fondo monetario internazionale, Banca mondiale. La sessione di lavoro sarà dedicata all'innovazione e allo sviluppo dell'Africa.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata