Furlan (Fi) a Monti: Frasi su Berlusconi allucinanti, è solo invidioso

Roma, 6 gen. (LaPresse) - "Monti è passato alla storia come il presidente del Consiglio più fallimentare del nostro Paese: quale credibilità crede di avere nell'ergersi a salvatore della patria quando dichiara che grazie a lui Silvio Berlusconi non è diventato presidente della Repubblica? Davvero allucinante quanto Monti dichiara oggi in un'intervista dalla quale si evince che l'oblio nel quale è caduto gli sta davvero stretto". Così Simone Furlan, membro dell'ufficio di presidenza di Fi e leader dell'Esercito di Silvio, in una dichiarazione.

"Silvio Berlusconi è oggi uno dei protagonisti più influenti sulla scena politica italiana e internazionale: nonostante una parte della magistratura politicizzata abbia cercato di distruggere la sua immagine, la sua legittimazione si fonda su un consenso larghissimo nel Paese. Forse a Monti sfugge anche il senso di responsabilità che Forza Italia ha dimostrato sul fronte delle riforme. Forse, più semplicemente, chi non è riuscito a combinare nulla di buono per il Paese nutre solo invidia verso chi, da 20 anni, lavora per il bene del Paese e dei cittadini", conclude Furlan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata