Fridays for Future, Salvini: "Il ministro Fioramonti giustifica bigiate di massa"

Il leader della Lega contro il titolare dell'Istruzione

(LaPresse) Matteo Salvini contro il titolare dell'Istruzione Fioramonti che ha chiesto di giustificare gli studenti che venerdì 27 settembre non saranno in classe per partecipare a Fridays for Future. "Abbiamo il primo ministro della scuola della storia che giustifica bigiate di massa, basta che si protesti in nome dell'ambiente. Quindi uno può andare a giocare a calcetto, a ping pong o a burraco, tanto il ministro lo giustifica", le parole del leader leghista in un comizio a Castiglione del Lago, in provincia di Perugia.