Frecciarossa deragliato, De Micheli: "No ricostruzioni inidonee"

La ministra delle Infrastrutture sul luogo dell'incidente nel lodigiano

(LaPresse) "Il Mit garantirà ogni supporto alla procura, così come le strutture di Fs e Rfi che sono qui per analizzare le ragioni di questo incidente. Non abbiamo ancora informazioni, inviterei tutti a non lasciare spazio a fantasie e ricostruzioni inidonee". Così la ministra delle Infrastrutture, Paola De Micheli, arrivando ad Ospedaletto Lodigiano dopo l'incidente ferroviario nelle campagne di Lodi. Morti due macchinisti, 31 i feriti.