Franceschini: Si consenta approvazione assestamento bilancio

Roma, 9 nov. (LaPresse) - "All'unanimità abbiamo deciso di andare alla conferenza dei capigruppo a dire che, date le decisioni di ieri, l'annuncio delle dimissioni di Berlusconi dopo l'approvazione della legge di stabilità e accertato che la maggioranza non ha più i numeri, consentiremo questo pomeriggio l'approvazione dell'assestamento di bilancio tenendo lo stesso atteggiamento di ieri perché la mancata approvazione del documento rallenterebbe e bloccherebbe il ddl stabilità quindi le dimissioni del premier". Così Dario Franceschini, capogruppo del Pd alla Camera, ai giornalisti a Montecitorio. Franceschini ha aggiunto: "Offriamo formalmente la disponibilità a fare in modo che la legge di stabilità ottenga il via libera entro questa settimana e siamo disponibili a lavorare anche sabato e domenica". Per i politico del Pd, infatti, "vista la situazione dei mercati e dello spread non si può perdere neanche un'ora. Ovviamente ci riserviamo di votare contro sui contenuti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata