FOTO Comunali, Silvio Berlusconi al voto a Roma
"Per chi votiamo oggi? Per la Raggi? È carina, no? Poi del Comune sa tutto. Ha fatto anche l'avvocato matrimonialista. O per Giachetti, che era un radicale? Questi non saprebbero nemmeno da che parte si comincia. E se per caso vengono fuori loro bisogna dire che i romani hanno votato senza coscienza. Bisogna votare per competenza non per simpatia partitica". Così il presidente di Fi, Silvio Berlusconi, intrattenendosi, prima di entrare a votare, con dei ragazzi del partito, che fuori dalla scuola lo hanno accolto con un applauso