Forza Italia, Berlusconi: Legge uguale per tutti? Ipocrisia inaccettabile

Roma, 19 set. (LaPresse) - "Chi dice che la legge è uguale per tutti e che le sentenze vanno rispettate si trincera dietro un'ipocrisia che non è accettabile". Così il leader Pdl Silvio Berlusconi intervenendo durante l'inaugurazione della nuova sede di Forza Italia in piazza San Lorenzo in Lucina.

"Perché Forza Italia? Da un lato il Pdl aveva perso partecipazione, e poi perché l'acronimo - spiega il Cavaliere - non comunicava più nessuna emozione. Era da due anni che avevo nelle orecchie questa idea".

Le sentenze? "Vanno accettate - ha concluso il leader del Pdl e della rinata Forza Italia - quando sono prese da giudici imparziali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata