Fonti Lega: Colloquio Mattarella-Salvini su emergenza, migranti e scuola

Roma, 28 lug. (LaPresse) - In un cordiale colloquio con il Capo dello Stato Sergio Mattarella, il leader del centrodestra Matteo Salvini ha espresso grande sconcerto e preoccupazione per la volontà del governo di prolungare lo stato di emergenza in assenza di giustificazioni sanitarie e giuridiche a supporto della scelta, per l'aumento esponenziale degli sbarchi di queste settimane (con problemi sanitari e sociali gravissimi soprattutto nel nostro Sud), per l'assoluto caos sulla scuola a proposito di riapertura, assunzioni, futuro degli otto milioni di studenti italiani e dei 200mila insegnanti precari. Salvini ha anche sottolineato il rammarico per l'ennesimo mancato coinvolgimento dell'opposizione sul decreto economico in votazione domani. È quanto si apprende da fonti della Lega.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata