Fondi Pdl, gip: Fiorito resta in carcere. Legali: Era prevedibile

Roma, 8 ott. (LaPresse) - L'ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito resta a Regina Coeli. Lo ha deciso il gip Stefano Aprile respingendo la richiesta di scarcerazione presentata dai suoi legali. Domani sarà il tribunale del Riesame a pronunciarsi a cui spetta il parere definitivo sulla misura cautelare. "Anche domani ci aspettiamo un esito negativo", ha spiegato l'avvocato Carlo Taormina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata