Fondi Lega, Salvini: "Mattarella sia garante di Costituzione e democrazia"
"Al presidente Mattarella chiederò di essere garante della Costituzione e della democrazia così com'è. Mettere fuori legge un partito per fatti eventualmente compiuti da altri più di dieci anni fa mi sembra un atteggiamento più da regime che da democrazia". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini rispondendo ad alcune domande relative alla questione dei fondi della Lega, a margine di una conferenza stampa al Viminale sulla Libia. In merito al sostegno ricevuto dai pentastellati sull'argomento, Salvini ha commentato: "Sono strafelice di come stiamo lavorando con i 5 Stelle e di come lavoreremo ancora a lungo con loro".