Flop nazionale, Lotti: "C'è bisogno di una grande rivoluzione nel calcio"
(LaPresse) "Le decisioni spettano alla Federcalcio ma non possiamo far finta che niente sia successo". Così il ministro dello Sport, Luca Lotti, a margine di un evento a Nichelino, nel torinese, parlando del flop della nazionale di calcio che non si è qualificata per i Mondiali di Russia del prossimo anno. "Lo ripeto anche oggi il calcio va rifondato, è il messaggio che la politica lancia al mondo del calcio", ha aggiunto Lotti.