Flat tax, Di Maio: Lega ci accusa non volerla ma non ha niente di scritto

Torino, 17 mag. (LaPresse) – Dagli alleati "vorremmo vedere qualcosa di scritto, per esempio sulla flat tax, inutile dire che noi non la vogliamo, la vogliamo per il ceto medio, non per i ricchi, come si può accusare il Movimento se non c'è nemmeno qualcosa di scritto?". Così il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, a Torino per la presentazione dell'area di crisi complessa, a proposito dei rapporti con la Lega.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata