Fisco, Sisto (Fi): Antiberlusconismo non sia principio guida leggi

Roma, 8 gen. (LaPresse) - "Il Consiglio dei ministri è sufficientemente capace di comprendere le ricadute positive o negative di una norma non già rispetto ad un singolo soggetto ma all'intero Paese. E pensare che un'impresa possa non rispondere penalmente se pone in essere condotte fiscali errate che sono al di sotto del 3% del suo fatturato mi sembra una cosa di buon senso. Che una norma si applichi o meno a Silvio Berlusconi non può essere il principio guida dell'azione legislativa". Lo ha detto, intervenendo a Radio Uno Rai, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata