Fisco, Cuperlo (Pd): Renzi ripulisca decreto e lo vari subito

Roma, 6 gen. (LaPresse) - "Si ripulisca subito il decreto sul fisco e non lo si posticipi all'elezione del capo dello Stato". Così il deputato del Pd Gianni Cuperlo in un'intervista a 'Repubblica'. "Quella norma - aggiunge - va tolta e basta. Io dico che agganciare l'emanazione del decreto al voto sul Quirinale o alla scadenza dei servizi sociali del leader di Forza Italia rischia di alimentare la tesi di un collegamento tra vicende e scadenze distinte e che tali devono rimanere nell'interesse di tutti, del paese, del governo e del Pd".

"Renzi esclude" che la norma faccia parte del patto del Nazareno "e io ho l'abitudine di credere alle parole del segretario del Pd". "Io non penso male di Renzi. Il punto è riconoscere l'errore e porvi rimedio. Se davvero si vuole sgombrare il campo da qualunque ombra, il governo ha una strada tracciata. Ripristini il testo autenticato dal Ministero dell'Economia e lo renda operativo da subito", conclude Cuperlo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata