Fisco, Comi (Fi): Non si danneggi Italia in nome antiberlusconismo

Roma, 6 gen. (LaPresse) - "Basta con i retroscena su manine e incontri segreti: il congelamento della norma del 3% è sbagliato. La norma va confermata: non si possono danneggiare gli italiani in nome dell'antiberlusconismo". Lo ha detto Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Ppe. "Ai tanti imprenditori onesti del nostro Paese - ha aggiunto - va data la possibilità di sanare una situazione che è stata causata dalla crisi, ma soprattutto dal governo, che ha portato le tasse a un livello insopportabile. Circola l'ipotesi che la soglia sarà abbassata: speriamo non sia vero perchè altrimenti sarebbe evidente che si vuole procedere con un'ingiustizia 'ad personam', a danno cioè di Silvio Berlusconi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata