Fiber, Conte riferisce alla Camera: "Incarico precedente alla mia premiership"

Il presidente del Consiglio: "Continuerò ad astenermi su provvedimenti su Retelit"

"Ho accettato l’incarico di redigere il parere per la società Fiber 4.0 quando non ancora ero stato designato Presidente del Consiglio, in un momento in cui io stesso non potevo immaginare che di lì a poco sarebbe nato un esecutivo da me presieduto, che poi sarebbe stato chiamato a decidere sull’esercizio o meno della Golden Power con riguardo all’operazione Retelit". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferendo alla Camera sul caso Fiber. "Continuerò ad astenermi su provvedimenti su Retelit", ha aggiunto il premier.