Fi, resa dei conti tra Fitto e Berlusconi. Il Cavaliere: Se ne va? Ci toglie un peso

Roma, 17 mag. (LaPresse) - Forza Italia? "Un capitolo chiuso, lavoriamo a una prospettiva diversa". Raffaele Fitto, ospite di Lucia Annunziata su Rai3, lancia l'ultima stoccata al leader azzurro Silvio Berlusconi, lo strappo quasi certamente definitivo che lo porterà a percorrere una strada diversa. "Ogni tanto qualcuno va via - replica in serata, e a distanza, lo stesso Cavaliere - e non è mai finito bene. Ma ogni volta ci siamo tolti un peso".

Fitto spiega in diretta di aver scritto "questa mattina" una lettera al capogruppo del Ppe nella quale spiega le ragioni per cui ha deciso di uscire dal partito in favore dei conservatori di Cameron. "E' necessario mettere in campo un progetto politico - ha spiegato Fitto - questa scelta può rappresentare una nuova cornice culturale programmatica" in Europa.

Ma la necessità di "cambiamento", dice Fitto, è forte anche in Italia. "Il centrodestra nel nostro Paese ha bisogno di mettere in campo qualcosa che vada oltre ad una leadership che ha messo fine alla sua esperienza", spiega, riferendosi proprio a Berlusconi.

"C'è bisogno di un grande rinnovamento. Se ne vadano i mestieranti della politica - replica a distanza Berlusconi nel corso di un appuntamento elettorale a Lecco - ai quali della gente non gliene frega niente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata