FI, Berlusconi: Con Lega nessuna sottomissione

Roma, 19 giu. (LaPresse) - "Allearci con la Lega non vuol dire sottomettersi alla Lega. Nessuna sottomissione, anzi. Penso che dovremo essere d'accordo sui candidati che intendiamo presentare alle elezioni e anche sui ministri che andranno a comporre il prossimo governo di centrodestra. Servirebbe a marcare la differenza con questi sciagurati". Così Silvio Berlusconi, secondo quanto si apprende, parlando all'assemblea dei senatori e deputati di Forza Italia in Senato. "Lavoriamo per una coalizione con la Lega e con gli altri partiti di centrodestra, anche con Fratelli d'Italia. I nostri sondaggisti ci dicono tra l'altro che una coalizione di centrodestra consentirebbe di aumentare i voti rispetto alla somma dei partiti", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata