Farnesina, Salvini: Viva gli hacker russi, è sempre colpa loro
"Ormai qualunque cosa accada al mondo "è colpa di Putin" (o di Trump)"

"Secondo un giornale inglese gli Hacker Russi avrebbero spiato Gentiloni quando era Ministro degli Esteri. È una cazzata. Obama, Merkel, Hollande, Renzi e ora Gentiloni: politicanti che nascondono i loro problemi e le loro sconfitte dando la colpa "agli hacker russi". Lo scrive su facebook il leader della Lega Nord, Matteo Salvini. "A parte il fatto che spiare l'inutile Gentiloni è fatica sprecata, ormai qualunque cosa accada al mondo "è colpa di Putin" (o di Trump). Il tuo televisore non funziona? Sono stati gli Hacker Russi. Hai perso a Risiko? Sono stati gli Hacker Russi. La benzina costa troppo? Colpa degli Hacker Russi. Ti hanno sospeso da Facebook? Sono stati gli Hacker Russi. Trump, Le Pen o Salvini vincono le elezioni? Merito degli Hacker Russi. P.s. Non guardate Sanremo, è truccato dagli Hacker Russi... Viva gli hacker russi!", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata