Famiglia Cristiana: Verso Terza Repubblica? Una speranza per l'Italia

Roma, 20 nov. (LaPresse) - "Una speranza per l'Italia nel guado della crisi economica ed etica, dopo vent'anni di malgoverno". E' quanto scrive Famiglia Cristiana nell'editoriale di apertura dell'ultimo numero parlando della fondazione 'Italia Futura' di Luca Cordero di Montezemolo e del movimento 'Verso la Terza Repubblica'. L'iniziativa dell'ex presidente di Confindustria piace al giornale cattolico per il suo "tentativo serio di dare una impronta popolare all'esperienza di governo", grazie alla scesa in campo dell'Italia "laica e cattolica insieme, come nelle migliori tradizioni del Paese", per dare "continuità a un Governo che, pur imponendo sacrifici, ha ridato credibilità e dignità all'Italia" e per "contrastare la sfiducia dei cittadini verso le istituzioni".

"La gravità del momento - scrive Famiglia Cristiana - impone ai credenti un'assunzione di responsabilità diretta nella costruzione della 'casa comune'". Non si tratta, però, si legge nennl'editoriale, "di rifare una nuova Dc. La storia non torna indietro. Ma di mettere assieme le migliori intelligenze e risorse del Paese su un programma di riforme condivise. Per un'Italia più coesa e solidale". "L'onda lunga dell'antipolitica - conclude il settimanale - si combatte con la 'buona politica'. La strada del conflitto perenne porta solo allo sfascio. Nella Seconda Repubblica ci si è divisi su tutto. Ora, è tempo di coesione e ricostruzione. Soprattutto etica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata