Famiglia Cristiana: Grazia a Berlusconi? Colle perderebbe prestigio

Roma, 13 ago. (LaPresse) - "Non si può pretendere dal Colle un segnale o un 'salvacondotto' che minano l'uguaglianza di tutti i cittadini. Ne andrebbero di mezzo la credibilità e, ancor più, il prestigio di un presidente come Napolitano, amato e stimato da tutti per essere stato, in questi turbolenti anni, un vero baluardo delle istituzioni e della democrazia in Italia". Lo scrive sul sito internet di Famiglia Cristiana il direttore don Antonio Sciortino. "In assenza di rigore etico e rispetto delle istituzioni - spiega - non potrà esserci ripresa per il Paese. Soprattutto se si violano princìpi fondamentali, secondo i quali la legge è uguale per tutti e le sentenze vanno rispettate e applicate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata