Famiglia, Appendino: Ok Conte e Di Maio, Torino città aperta a tutti

Torino, 22 mar. (LaPresse) - "Il premier Giuseppe Conte ha revocato il patrocinio della presidenza del Consiglio dei ministri al XIII Congresso mondiale delle famiglie che si svolgerà a Verona. Accolgo con molto piacere la notizia, che segue l'annuncio di qualche giorno fa del vice premier, Luigi Di Maio in merito all'assenza di esponenti parlamentari del MoVimento 5 Stelle allo stesso evento. Scelte che personalmente mi rendono orgogliosa". Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, su Facebook. "Sono orgogliosa - aggiunge - di essere sindaca di una Città che è aperta a tutte le comunità. Che accoglie tutte e tutti. Che riconosce le figlie e i figli di coppie omogenitoriali. Che si schiera in prima linea per i diritti civili. Che vede nella differenza un valore e fa dell'intolleranza una piaga da combattere a favore dell'inclusione di tutte e tutti. E sono orgogliosa che le massime Istituzioni del Governo abbiano preso una posizione così netta. Noi andiamo avanti sostenendo con le idee e con i fatti ciò che riteniamo giusto. E se qualche ministro vorrà venire a Torino per vedere cosa intendiamo noi per famiglie saremo lieti di metterci a disposizione".

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata