Famgilia, organizzatori Congressso Verona: Loghetto non ci intriga

Milano, 21 mar. (LaPresse) - "La questione del loghetto non ci ha mai intrigato più di tanto, conta la sostanza. Conte ha riconosciuto il valore della famiglia fondata sul matrimonio esattamente in linea con il nostro pensiero e ha distinto le altre forme di convivenza basate su natura affettiva come le unioni civili". Lo dichiarano in una nota Antonio Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vicepresidente del Congresso delle Famiglie che si terrà a Verona dal 29 al 31 marzo, dopo il post su Facebook del premier, Giuseppe Conte, dove annuncia l'opportunità di ritirare il logo di Palazzo Chigi al Congresso Mondiale delle Famiglie. "Quel che ci interessa è che rimanga il patrocinio del Ministro della Famiglia Fontana", concludono i due organizzatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata