Falcone, Conte: Ricordo sia pietra d'inciampo per società più giusta

Palermo, 23 mag. (LaPresse) - Bisogna "sottrarre alla mafia azione e consenso. Ciascuno di noi, nel luogo in cui vive e nelle funzioni chiamato a svolgere, può contribuire all'edificazione di una società più giusta e umana. Il ricordo di Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino, i nostri eroi, e di altri sia pietro d'inciampo sul nostro cammino per non dimenticare questo inderogabile dovere". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nell'aula bunker del carcere di Palermo, in occasione della cerimonia commemorativa delle stragi di Capaci e di via D'Amelio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata