Expo, Pisapia: Positivo incontro con Monti, ma interlocutorio

Milano, 16 giu. (LaPresse) - "E' stato un incontro molto cordiale e positivo anche se interlocutorio", ha detto il sindaco Pisapia, commentando il faccia a faccia con il premier Mario Monti sul futuro di Expo 2015 dopo che il primo cittadino del capoluogo regionale lombardo, nei giorni scorsi, aveva rimesso nei giorni l'incarico. "Ho posto dei problemi al presidente Monti che ha ascoltato con grande attenzione - ha spiegato il sindaco di Milano -. Da parte mia ho ribadito la necessità di una maggiore interlocuzione con il governo in relazione ad Expo 2015" e "il Presidente si è dichiarato pronto a rafforzare ulteriormente la collaborazione. Tutti hanno ribadito la volontà condivisa di impegnarsi perché Expo 2015 sia un successo per Milano e per l'intero Paese".

Nell'incontro di questa mattina "è stata anche presa in esame - afferma ancora Pisapia - la possibilità che il Commissario straordinario possa delegare ad una figura di sua fiducia alcuni dei suoi poteri". "Rimane infine - aggiunge Pisapia - il mio auspicio che si possa riflettere sulla possibilità che venga concessa una deroga per il 2013 al patto di stabilità per le spese riguardanti l'Esposizione Universale milanese del 2015".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata