Expo, Maroni: Possibilità di sviluppo sostenibile per Lombardia

Milano, 7 feb. (LaPresse) - "Regione Lombardia è presente con numerose iniziative per Expo, e la manifestazione è un'imperdibile opportunità per uno sviluppo sostenibile per la nostra regione". Lo ha detto il governatore Roberto Maroni nel suo intervento di apertura dei lavori dell'"Expo della idee" a Milano. Tra le importanti novità che Expo porterà in Lombardia, Maroni ha indicato le "52 opere infrastrutturali che sono in corso di realizzazione, per 20 miliardi di euro di impegno, per assicurare ai persone e merci più sicurezza e tempi più rapidi, per un integrazione della mobilità, meno inquinante e per valorizzare il territorio".

Maroni ha ricordato anche che in vista di Expo va rafforzata la "lotta alla contraffazione che produce un danno da 60 mld di euro all'anno". Regione Lombardia ha investito nelle "fattorie didattiche, nella ricerca agroalimentare e sosteniamo la sperimentazione", ha ricordato Maroni. Sul fronte della valorizzazione del territorio, infine, Maroni sottolinea che "su 50 siti Unesco in Italia, 10 sono in Lombardia ed Expo è l'occasione per mostrare al mondo quanto la nostra regione sia bella, piena di cultura. Abbiamo, anche, creato una carta per accedere ai musei lombardi e quest'anno si terrà, a Milano, il III Forum mondiale Unesco". "Expo è una grande sfida a cui tutte le istituzioni lavorano insieme, non consueto in Italia", nel segno "di una leale collaborazione", conclude Maroni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata