Expo, Letta: Evento sarà il cuore della ripresa del Paese

Monza, 7 lug. (LaPresse) - "L'Expo è fondamentale perché noi leghiamo a ciò l'obiettivo della ripresa economica del Paese. Averlo fatto è impegnarci tutti ad una grande concretezza. Nel decreto del fare ha dato abbrivio ad alcune infrastrutture legate all'evento, ma anche per il dopo". Così Enrico Letta nel suo intervento all'evento 'Verso Expo 2015' alla Villa Reale di Monza. "L'Expo sarà il cuore della ripresa del Paese" ha aggiunto. "L'Expo vincerà se sarà testimonianza dell'unità dell'Italia. Expo in anni turbolenti è stato punto di riferimento di unità da quando è partita a oggi. L'ultimo miglio ci porterà alla vittoria", ha detto ancora il premier.

"Ho voluto ricordare che Expo è partito - ha specificato Letta - perchè ci sono state persone che ci hanno credito fin dall'inizio in questa manifestazione. Quelle persone faremo di tutto per coinvolgerle". "Ognuno di noi ha preso il testimone da qualcuno. Expo funzionerà se sarà l'Expo non di uno ma di tutti, di tutto il Paese". Al presidente Giorgio Napolitano, Letta ha garantito "l'impegno totale del Governo per Expo". "Ai primi di settembre - ha aggiunto - ci sarà la firma e il lancio della agenda 2015" di tutti i ministeri in vista della manifestazione.

Per Letta infine "l'Expo sarà l'occasione per il rilancio del turismo del nostro Paese, non possiamo accettare che il nostro Paese sia scivolato così in basso nelle graduatorie". "Sarà l'Expo europea - ha concluso - e dovremo essere bravi a tenere assieme diversi livelli: Expo europea e Expo dei comuni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata