Expo, Giarda: Governo conferma impegni

Roma, 20 giu. (LaPresse) - "Il governo conferma gli impegni assunti" per l'Expo 2015 di Milano "e le spese previste dal bilancio dello Stato, nonostante l'aggravato contesto economico e finanziario". Così il ministro per i Rapporti con il parlamento, Piero Giarda, nel corso del question time alla Camera. Giarda ha aggiunto che "sono previsti poteri derogatori per l'evento" nei confronti del sindaco di Milano e commissario straordinario, Giuliano Pisapia: una deroga, ha sottolineato il ministro, che è "l'unica significativa eccezione alla soppressione delle deroghe per i cosiddetti grandi eventi". Nello specifico, ha spiegato Giarda, "è in fase di emanazione una disposizione legislativa che gli consentirà di nominare uno o più delegati per specifiche funzioni legate allo svolgimento di Expo 2015". "Anche le recenti iniziative del governo - ha proseguito il ministro - confermano la volontà dell'esecutivo di rispettare gli impegni assunti per garantire il buon esito dell'esposizione universale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata