Ex Ilva, Salvini: "Il governo chieda scusa e torni indietro"

Il leader della Lega su Facebook: "Conte, Zingaretti e Di Maio riconoscano l'errore e riportino l'azienda al tavolo"

"Il governo chieda scusa e torni indietro". Così Matteo Salvini, su Facebook, torna sulla vicenda dell'ex Ilva. "Conte, Zingaretti e Di Maio riconoscano l'errore e riportino l'azienda al tavolo", aggiunge il leader della Lega.