Ex Ilva, Renzi: Governo e proprietà devono mantenere gli impegni

Milano, 4 nov. (LaPresse) - "Indipendentemente dagli alibi, Taranto ha bisogno di un futuro e il futuro passa anche dall'acciaio. Ho firmato numerosi decreti per tenere aperta Ilva, mi sono preso di assassino da alcuni ex compagni di partito, ho subito contestazioni pesantissime. Rifarei tutto. Perché oggi il piano di risanamento c'è". Lo scrive su Facebook il senatore di Italia viva, Matteo Renzi. "E Taranto non può fare a meno dell'Ilva - prosegue -. Quello dell'immunità è un alibi che va tolto dal tavolo subito. Tutti, Governo e proprietà, devono mantenere gli impegni. I cittadini di Taranto lo hanno fatto. I lavoratori dell'Ilva lo hanno fatto. Adesso tocca a Governo e Mittal: non si scherza con il lavoro delle persone", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata