Ex Ilva, Landini: Mattarella condivide necessità soluzione in tempi rapidi

Roma, 18 nov. (LaPresse) - "Abbiamo voluto indicare che non siamo difronte a una semplice vertenza, ma ad un problema che riguarda tutto il Paese. Per quello che ci siamo resi conto di aver fatto un atto eccezionale, perché non è norma discutere di crisi aziendali con il capo dello Stato, ma il fatto che abbia immediatamente dato questo incontro credo significhi che anche il presidente condivida l'eccezionalità della situzione e la necessità che si trovi una soluzione in tempi rapidi, che significa far ripristinare l'accordo firmato in tempi rapidi". Lo afferma il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al termine dell'incontro al Quirinale con il capo dello Stato, Sergio Mattarella, per parlare della crisi dell'ex Ilva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata