Ex Ilva, Boccia: Portare azienda a tavolo per capire veri fini

Bologna, 17 nov. (LaPresse) - Sull'Ilva "occorre grande operazione di realismo e buonsenso: bisogna rimettere immediatamente lo scudo penale perché senza quello non c'è commissario né privato che venga a firmare alcunché". Così il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia a margine della terza giornata di convention Pd a Bologna. "Lo scudo è necessario ma non sufficiente, è una pre-condizione. Se sarà un alibi o meno si vedrà in fase due, ma almeno fa rientrare l'azienda al tavolo di confronto con il governo e fa capire i veri fini, con l'auspicio che i fini siano quelli di continuare le operazioni di un investitore nazionale in Italia che deve bonificare un impianto e rendere l'acciaieria una delle più sostenibili d'Europa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata