Europee, Salvini: Siamo quarto partito, è miracoloso

Milano, 26 mag. (LaPresse) - "Sono abituato ad aspettare i risultati finali, ma sembreremmo il quarto partito in Italia. C'è qualcosa di miracoloso". Così, intervistato da La7, il segretario della Lega nord, Matteo Salvini, in merito agli exit poll, che danno la Lega al 6,5%, dietro al Pd, al M5S e a Forza Italia.

"Da domani - ha aggiunto Salvini - per la Lega si apre una scommessa. Entro una settimana voglio arrivare a 500mila firme per i nostri referendum per togliere la prostituzione dalle strade e per abolire la legge Fornero".

"A livello europeo siamo una bella truppa d'assalto", ha proseguito. "L'euro non esiste - ha concluso - e sei dati sono questo è la moneta del passato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata