Europee, Renzi: Lasciare Hitler e nazismo alla dannazione della memoria

Modena, 17 mag. (LaPresse) - "Dobbiamo partire dal riconoscimento che quando si parla, le pagine buie della nostra storia vanno lasciate stare, che Hitler e in nazismo devono essere lasciate alla dannazione eterna della memoria". Lo ha detto Matteo Renzi in un comizio in piazza Grande a Modena rispondendo alle battute fatte da Silvio Berlusconi e Beppe Grillo su Hitler, Stalin e il nazismo.

"Ci sono pagine del passato che non vanno citate neanche per scherzo" e non devono mai essere usate come "spot elettorale", ha concluso il segretario dem.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata