Europee, il Ppe verso la vittoria. Schulz: Non cedo a Juncker, cercherò maggioranza

Bruxelles (Belgio), 26 mag. (LaPresse) - Secondo le prime stime fornite dall'Europarlamento sui risultati delle elezioni europee: il Ppe avrebbe 212 seggi, S&D 186, Alde 70, Verdi/Ale 55, Gue/Ngl 43, Ecr 44, Non iscritti 38, Efd 36, Altri 67.

SCHULZ: "JUNCKER CERCHERA' DI OTTENERE MANDATO MA ANCHE IO". "I gruppi Ue si riuniranno domami per decidere chi sarà la persona che avrà il mandato di cercare una maggioranza qui in Parlamento. Alla luce degli incontri vedremo chi avrà questo mandato. Penso che Juncker cercherà di farlo come cercherò di farlo io". Lo ha detto Martin Schulz commentando le prime proiezioni del voto che vedono il Ppe primo partito a Bruxelles. "Stasera - ha sottolineato - abbiamo aperto un capitolo nuovo della democrazia europea. Qualunque sarà la composizione del Parlamento, questo voterà il nuovo presidente della Commissione Ue. Il presidente della Commissione dovrà trovare una maggioranza qui in Parlamento".

BARROSO: "SUPERARE VOTO PROTESTA CON POLITICHE PER LA CRESCITA". Il voto di protesta e l'astensionismo possono essere superati attraverso "un'azione politica decisiva per la crescita e l'occupazione" e con "un dibattito veramente democratico". Così, in una nota, il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata