Europee, Di Maio ammette: "Per noi le elezioni sono andate male"

"Le elezioni per noi sono andate male. Apprendiamo la lezione. Impariamo e non molliamo". Il vicepremier Luigi di Maio ammette la sconfitta in conferenza stampa dopo il voto delle Europee. Alle elezioni il M5S è il terzo partito con il 17,01 per cento delle preferenze.