Sondaggi per le Europee: Lega primo partito italiano, giù Pd e M5s

Nuovo sondaggio, cresce ancora la Lega. Al voto mancano poco meno di tre mesi

Crescono Verdi e Lega. Su anche Fi. M5s e Pd in frenata. Si conferma l'avanzata sovranista secondo la fotografia scattata, a tre mesi circa dal voto per le europee, dalla seconda proiezione del Parlamento europeo in vista delle elezioni del 26 maggio pubblicata dall'europarlamento.

In base ai sondaggi la Lega, che nella precedente rilevazione era al 32,4%, sale fino al 33,3%, arrivando a 28 seggi, uno in più, confermandosi primo partito italiano e seconda delegazione dell'aula di Strasburgo. Forza Italia passa dall'8,7 al 9,1%, anche in questo caso con uno seggio in più, con gli scranni che diventano 8. Rispetto alle proiezioni precedenti il M5s, che siede nel gruppo dell'Efdd, frena dal 25,7% al 24,3%. Nell'Efdd, il gruppo in cui siedono i Cinque Stelle, la delegazione italiana passa da 22 seggi della precedente proiezione a 21 della seconda, guadagnando comunque 7 scranni rispetto alla situazione attuale (l'Italia ne ha 14, ma 3 sono eurodeputati usciti dal M5S; ce ne sono poi 3 passati ad altri gruppi; nelle europee del 2014 il Movimento ne ha eletti a Strasburgo in tutto 17). Il Pd scende dal 17,3% al 16,9% e da 15 seggi passa a 14. Stabile la presenza nei Conservatori di Fdi a 4 seggi. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata