Etiopia, Monti: Cordoglio per Zenawi, ha condotto Paese verso sviluppo

Roma, 21 ago. (LaPresse) - "A nome del Governo italiano e mio personale desidero esprimere le più sincere condoglianze al Governo etiopico per l'improvvisa scomparsa del primo ministro Meles Zenawi". E' quanto scritto dal presidente del Consiglio Mario Monti al Governo etiopico in seguito alla morte del primo ministro locale. "Negli ultimi due decenni Meles Zenawi - ha scritto ancora Monti - ha condotto il Paese verso importanti traguardi di sviluppo. Il suo Governo ha contribuito al raggiungimento di rilevanti risultati, nei campi della crescita economica, dello sviluppo infrastrutturale e della produzione energetica, della scolarizzazione, della sanità e dell'agricoltura. La progressiva attuazione degli obiettivi di sviluppo del millenio, ha assicurato che l'economia etiopica registrasse tagli di crescita non solo elevati ma anche sostenibili".

"Sotto la guida di Meles Zenawi - ha ancora scritto Monti - l'Etiopia è diventata un componente fondamentale della stabilità regionale. Ha inoltre svolto un ruolo di primo piano nello sviluppo di un multilateralismo efficace in Africa, rafforzando il ruolo dell'Unione Africana nel mantenimento della pace e della sicurezza, e contribuendo a definire una posizione comune africana sulla questione dei cambiamenti climatici". "In questo momento di lutto - ha concluso il premier Monti - rinnovo la determinazione dell'Italia a sostenere e collaborare con il suo governo nel perseguimento di obiettivi comuni quali lo sviluppo economico e democratico, e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Sono certo che l'Etiopia saprà consolidare i risultati raggiunti negli ultimi anni, a beneficio della stabilità e dello sviluppo di un Paese al quale l'Italia è legata da un vincolo antico e complesso, trasformatosi oggi in una amicizia solida e strategica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata