Eterologa, Saitta: Intesa Regioni per supplire ad assenza decisioni di Governo e Parlamento

Roma, 3 set. (LaPresse) - "Tutte le Regioni italiane hanno fornito oggi una grande prova di maturità, trovando un'intesa prima sulla parte tecnica indispensabile e poi sulla parte politica in una materia eticamente delicata come quella della fecondazione eterologa". Lo dice l'assessore alla sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta al termine della riunione che oggi a Roma ha visto sia i tecnici che gli assessori di tutte le Regioni impegnati in una giornata di confronto sull'applicazione della sentenza della Corte costituzionale. "Abbiamo supplito - sottolinea Saitta - all'assenza di decisioni centrali, del Governo e del Parlamento".

"Vogliamo evitare - prosegue - che in Italia ci sia disomogeneità e abbiamo concordato che tutte le Regioni approveranno la medesima delibera di Giunta. Domattina la Conferenza della Regioni approverà il testo e definirà i tempi che saranno stretti per partire e dare risposte a tutte le coppie che nel nostro Paese attendono una risposta nelle strutture pubbliche, non solo in quelle private".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata