Epifani su conflitto interessi: A Italia serve una legge

Roma, 13 lug. (LaPresse) - "Non c'entra nulla" con Silvio Berlusconi. "E' del tutto indifferente. Questo ddl riguarda la vita del Paese per i prossimi quarant'anni". Così il segretario del Partito Democratico Guglielmo Epifani ha risposto ai giornalisti a margine della Conferenza nazionale delle donne del Partito Democratico presso il Centro Congresso Frentani di Roma, in merito alle polemiche scatenate dal ddl Mucchetti-Zanda sull'ineleggibilità. Epifani ha spiegato che il ddl serve non ad aiutare Silvio Berlusconi ma ad avere "anche in Italia una legge di carattere europeo, su un conflitto di interessi moderno visto che quella abbiamo è una legge di 50 anni". All'Italia "serve una moderna legge sul conflitto di interessi come la hanno tutte le democrazie", ha specificato Epifani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata