Elezioni, ritirato ricorso a Tar Lazio: scatta l'election day

Roma, 13 dic. (LaPresse) - L'election day si farà. Il 'Movimento di difesa del cittadino', raggruppamento politico laziale, ha rinunciato al ricorso al Tar che avrebbe vincolato la data del voto delle regionali al 3 e 4 febbraio. "Il Tar - annuncia l'avvocato del Movimento, Gianluigi Pellegrino - ha preso atto della rinuncia che abbiamo fatto rispetto al ricorso che avevamo presentato. Abbiamo di fatto tolto il vincolo che prevedeva che si andasse a votare il 3 e il 4 febbraio. In questo momento - spiega - le elezioni regionali per il Lazio sono fissate al 10 febbraio, così come già stabilito dal Consiglio di Stato, ma nel momento in cui il Quirinale decidesse di sciogliere le Camere, solo quindi in un'eventuale ipotesi di election day con le Politiche, anche nel Lazio si potrebbe votare il 17 febbraio".

E dal Viminale è arrivata subito la conferma: "Stiamo preparando - ha detto il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri - un provvedimento appena arriverà la formalizzazione del Tar. Il prefetto indirà quindi la data in concomitanza con le politiche. Quindi un bell'election day per tutti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata