Elezioni, ressa a Torino per Berlusconi: sala piena in pochi minuti

Torino, 17 feb. (LaPresse) - Ressa e coda con migliaia di persone al Lingotto di Torino, dove alle 11 è atteso Silvio Berlusconi per un comizio elettorale. La coda si è formata già prima delle 9. Centinaia di persone hanno atteso oltre un'ora al freddo per accedere all'Auditorium, uno spazio che ospita 1.700 persone. Non appena si sono aperte le porte del Lingotto, la sala si è riempita in pochi minuti. La gente è entrata di corsa spintonando. "Scusateci - ha gridato un organizzatore alla gente rimasta fuori, centinaia di persone - dentro non c'è più posto, abbiate pazienza, vi faremo stare nel foyer così vedrete dai monitor". La folla ha reagito gridando "Vergogna!". "La faccia all'aperto allora in piazza San Carlo come han fatto gli altri", ha urlato una signora.

I primi fan di Berlusconi sono arrivati poco dopo le 7. A riprendere con curiosità anziani, famiglie e giovani accorsi da tutto il Piemonte (erano previsti circa 30 bus) ci sono anche la Bbc e una tv giapponese. Per entrare serviva un biglietto da ritirare presso il partito, un'altra parte della sala invece era destinata al pubblico non accreditato, ma si è riempita subito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata